Informazioni e cenni storici su TORRE VADO

Torre Vado è una delle mete più ambite del Salento, a pochi chilometri delle famose "Maldive del Salento"

Torre Vado, spiaggiia di sabbia bianca e finissima

Torre Vado, è una rinomata località balneare del litorale ionico salentino, vicino alle famose spaiggie di sabbia bianca e finissima così dette "Le Maldive Del Salento". Situato nel basso Salento a pochi chilometri da Santa Maria di Leuca.



CENNI STORICI

La località prende il nome dall'omonima torre di avvistamento costiera fatta costruire nel XVI secolo da Carlo V per difendere il territorio salentino dalle invasioni saracene. Per la sua vicinanza al centro abitato di Salve era stata adibita a torre cavallara, dotata cioè di un messaggero a cavallo che in caso di pericolo avvertiva i paesi linìmitrofi dell'entroterra. Con la smobilitazione delle totti costiere, intorno al 1846 su disposizione di Ferdinando II Re delle Due Sicilie, la torre divenne una stazione di controllo doganale.



Come arrivare a TORRE VADO

In auto

Si raggiunge Bari attraverso la rete autostradale e si prosegue verso la superstrada Brindisi-Lecce. Arrivati a Lecce proseguire sulla Tangenziale Ovest fino all'uscita Gallipoli. Arrivati a Gallipoli proseguire per Santa Maria di Leuca.



In aereo
Si fa scalo a Brindisi, quindi si prosegue per Torre Vado in taxi o autobus

In treno
Si arriva alla stazione ferroviaria di Lecce e si prosegue per Torre Vado con i treni delle ferrovie Sud-Est, in taxi o autobus

Mappa

Ingrandisci mappa

Ristrutture ricettive TORRE VADO